(articolo su Ameglia Informa di maggio 2021)

Gattosafari ad Ameglia con i panigattidelgolfo

Per chi é amante dei paesaggi della Liguria e dei gatti di razza bengala consiglio di andare a curiosare su Instagram, @panigattidelgolfo.

Mettere a schermo intero il video per vederlo correttamente

Per chi é amante dei paesaggi della Liguria e dei gatti di razza bengala consiglio di andare a curiosare su Instagram, @panigattidelgolfo.

Gaia e la sua compagna Elisa sono due ragazze di 28 anni che gestiscono questa pagina, le ho conosciute per caso su questo social mentre sfogliavo la home page, le ho contattare subito perché mi ha colpito particolarmente l’amore che mettevano in ogni foto; un connubio perfetto tra location caratteristiche e mici bengala che tranquillamente si mettevano in posa con molta disinvoltura.

Gaia ha raccontato un po’ di aneddoti di questa simpatica pagina, a partire dal nome “panigattidelgolfo”, ci ha spiegato che volevano un nome originale, un connubio con la Liguria e i gatti: dalla parola “panigazzi” é uscita la parola “panigatti”. In Italia i felini rispetto ai cani sono più discriminati, si pensa che siano opportunisti e spiriti liberi, invece anche loro amano stare con gli umani e sono molto affettuosi, infatti lo scopo di Gaia ed Elisa è di rompere questa credenza e di sensibilizzare le persone nel rispetto degli animali e dei gatti.

Visita dei Panigatti ad Ameglia

La passione per questa razza é nata in loro già diversi anni fa ma solo a gennaio, sono riuscite a trovare due fratellini e hanno deciso di portarseli a casa: “Leo e Felicien”. La razza bengala è un incrocio tra un gatto domestico e un gatto leopardo, cresce fino a 10 kg circa e, rispetto a un micio normale, ama molto andare in giro, gli piace l’acqua, se si abitua da piccolo ai comandi, è ubbidiente come il cane; non ama la solitudine anche se il lato selvatico rimane sempre. Portarli in giro e organizzare set fotografici con loro non è affatto complicato, soprattutto con Leo che é meno timido di Felicien ma anche lui ce la sta mettendo tutta per essere un micio modello; di solito i loro shooting sono spesso improvvisati, di certo in Liguria non mancano le location e i panorami per realizzare scatti mozzafiato, poi con la partecipazione dei fratellini diventa tutto molto più originale e artistico.

Quando i mici vanno a spasso, le loro mamme prendono molte precauzioni, dalla pettorina al guinzaglio allungabile: se c’è qualche pericolo hanno degli zaini trasportini trasparenti per metterli in protezione. Portarli in giro non é un problema ma bisogna sempre fare attenzione a pericoli e situazioni impreviste, infatti cercano di andare sempre in posti con poca gente e animali a passeggio. Per quanta riguarda i progetti futuri, sperano presto di tornare a viaggiare in Italia, la prima tappa vorrebbero farla in Toscana nella zona di Bagni di San Filippo (Siena), ovviamente con mici e macchinetta fotografica a seguito.

In gita sul fiume Vara

Un altro progetto interessante che stanno realizzando è quello con una pittrice che hanno conosciuto su Instagram, @martina_decorazioni, una maglietta con i ritratti dei due mici bengala e di un altro micio rosso Matisse di 12 anni di Gaia: sicuramente ai bambini e non solo, una maglietta del genere potrebbe piacere. La coppia di ragazze ha parecchi altri mici, sono delle vere e proprie “gattare”, ci tengono molto a sensibilizzare l’amore per i felini e noi le appoggiamo in pieno, Seguitele anche su Tik Tok “panigattidelgolfo” potete divertivi con i video dei loro simpatici mici.

Luisa Fascinelli